A-Z Lyrics Database
Welcome! Login | Register
Lyrics   »   M   »   Modena City Ramblers Lyrics   »   Ninnananna Lyrics

Modena City Ramblers - Ninnananna Lyrics

Font:      
Align:    
  • Camminavo vicino alle rive del fiume
  • nella brezza fresca
  • degli ultimi giorni d'inverno
  • e nell'aria andava una vecchia canzone
  • e la marea danzava correndo verso il mare.
  • A volte i viaggiatori si fermano stanchi
  • e riposano un poco
  • in compagnia di qualche straniero.
  • Chissa dove ti addormenterai stasera
  • e chiss come ascolterai questa canzone.
  • Forse ti stai cullando al suono di un treno,
  • inseguendo il ragazzo gitano
  • con lo zaino sotto il violino
  • e se sei persa
  • in qualche fredda terra straniera
  • ti mando una ninnananna
  • per sentirti pi vicina.
  • Un giorno, guidati da stelle sicure
  • ci ritroveremo
  • in qualche ancgolo di mondo lontano,
  • nei bassifondi, tra i musicisti e gli sbandati
  • o sui sentieri dove corrono le fate.
  • E prego qualche Dio dei viaggiatori
  • che tu abbia due soldi in tasca
  • da spendere stasera
  • e qualcuno nel letto
  • per scaldare via l'inverno
  • e un angelo bianco
  • seduto alla finestra.

  • Report error in lyric




    The Ninnananna lyrics by Modena City Ramblers is property of their respective authors, artists and labels and are strictly for non-commercial use only.
    Copyright © 2009-2021 Azlyricdb.com. All Rights Reserved | Privacy policy | Blog
    You are now viewing Modena City Ramblers Ninnananna Lyrics